closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Il risiko delle banche al di là del Danubio

Inchiesta. Nel «laboratorio» economico dell’Est ogni nazione prova a prendersi una fetta del credito. In un mercato pulviscolare la Germania punta sulle fabbriche mentre l’Italia (Unicredit e Intesa) è tra i più presenti. Tra i nuovi soggetti in espansione la Turchia e soprattutto la Sberbank russa

A quasi venticinque anni dalla caduta del Muro di Berlino, l’Europa dell’Est rimane uno snodo possente di investimenti, una regione che ancora conserva la capacità di assorbire le delocalizzazioni industriali dei paesi della «vecchia» Europa e che in tempi recenti ha accolto un’ulteriore migrazione produttiva: quella dei servizi. Va da sé che, in questo grande laboratorio economico, chi controlla il comparto bancario può vantare posizioni di supremazia. Ma chi lo controlla? Verrebbe da dire la Germania, in prima battuta. D’altronde è il paese che in termini di presenza industriale e interscambio commerciale vanta il più alto livello di penetrazione nell’Europa...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.