closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Il rischio pensato e l’azzardo calcolato

Verità nascoste. La rubrica settimanale a cura di Sarantis Thanopulos

Nella gestione dalla pandemia il «rischio pensato» ha faticato molto sia nell’impostazione del lockdown sia delle riaperture. Forti sono le pressioni, che attraversano il pianeta, verso il «rischio zero» o verso l’azzardo. Queste prospettive estreme si sovrappongono, non sono opposte. Per comprenderlo è sufficiente riflettere su una evidente contraddizione: gli Stati democratici hanno imposto il lockdown, ma non la vaccinazione. Perfino gli operatori sanitari anti-vax sono stati, di fatto, tollerati. Questo atteggiamento, apparentemente schizoide, ha una sua intima coerente motivazione: l’inchinarsi, in entrambi i casi, alla domanda di eliminazione assoluta del rischio. Non è il prodotto di decisioni realmente politiche,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.