closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Il riscatto di un travet ridotto a scarto umano

Noir. «Lavoro a mano armata" di Pierre Lamaitre. Come sopravvivere alla disoccupazione di massa. Cacciato dall’impresa, un impiegato pianifica un colpo ai danni degli «squali» del mercato che lo vorrebbero trasformare in un cacciatore di teste

Una foto di Pierre Lamaitre

Una foto di Pierre Lamaitre

C’è un prima e un dopo nella vita di Alain Delambre. Il prima sono diciassette anni passati a «dare perle ai porci», come amavano definire il loro lavoro i quadri dell’azienda di bigiotteria in cui era impiegato. Diciassette anni trascorsi come direttore delle risorse umane, «mi occupavo del personale, della formazione, controllavo gli stipendi, ero il rappresentante della direzione nel comitato aziendale». Il dopo è segnato dall’acquisizione della società in cui lavora da parte di un’azienda rivale del Belgio e dall’inizio dei tagli e dei licenziamenti. «La notizia dell’acquisto è stata data il 4 marzo. La prima ondata di licenziamenti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.