closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

«Il Rif chiede riforme, vogliamo vivere qui senza il bisogno di emigrare»

Marocco. Intervista a un attivista politico della regione marocchina, in piazza da due anni: «Il governo promuove un’immagine falsata della realtà. Parla di democrazia e diritti umani, ma noi sappiamo che è pura astrazione»

Manifestazione di protesta nel Rif marocchino

Manifestazione di protesta nel Rif marocchino

Pene altissime, tra i 15 e i 20 anni di prigione, per aver manifestato pacificamente contro la situazione di oppressione socio-economica che interessa il Rif, regione al nord-est del Marocco, che per motivi legati anche al passato coloniale è sempre rimasta esclusa dalle politiche di sviluppo del governo centrale. È del 26 giugno la sentenza contro i leader di Hirak al-Shaabi (Movimento Popolare), nato a fine 2016; pochi giorni fa si sono rifiutati di chiedere l’amnistia al re preferendo presentare appello. Due settimane prima in migliaia erano scesi in piazza per chiederne la liberazione. «La situazione è molto triste e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.