closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Il regno disunito

Negli anni settanta “il nazionalismo veniva giustificato come risposta allo sfruttamento economico o all’arretratezza imposta dal potere politico, si presentava come un movimento politico necessario per arrivare alla modernità. Era facile estendere questo ragionamento ai popoli e ai territori tenuti ingiustamente ai margini dai centri “metropolitani”. Agli Stati baltici, ad esempio, che volevano sfuggire all’immobilismo russo; alla Catalogna, sempre più avanti dell’arcaico centralismo castigliano; all’Italia del nord, limitata dalla burocrazia romana e meridionale; al Quebec, luogo di una rivoluzione tranquilla che voleva lasciarsi dietro un Canada retrogrado. La Scozia resta il fattore principale nella possibile rottura politica del Regno Unito,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.