closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Il razzismo leghista dà la sveglia a Renzi: “Incentivi a chi accoglie i migranti”

Immigrazione. Il solito affondo di Maroni & Co. scatenta una polemica odiosa sulla pelle dei migranti. I presidenti di tre regioni governate dal centrodestra (Lombardia, Veneto e Liguria) minacciano una cosa impossibile da realizzare: il taglio dei fondi ai comuni che accettano il piano di accoglienza profughi del Viminale. Matteo Salvini ipotizza addirittura l'occupazione delle prefetture e il presidente del Consiglio prova almeno a rispondere per le rime. Nel frattempo i migranti continuano a sbarcare sulle nostre coste e non si è ancora spenta l'eco di Mafia Capitale

Monta la polemica. E la nausea. Da una parte ci sono politici dell’opposizione che alzano il tiro contro i profughi negando loro il minimo della vita - un accoglienza dignitosa - e dall’altra politici di governo palesemente incapaci di gestire la situazione che replicano fingendo grande senso di responsabilità. Sullo sfondo lo scandalo di “Mafia Capitale”, con il tariffario per essere umano per rimpolpare le tangenti destinate ai professionisti dell’accoglienza, un’inchiesta che certo non fa guadagnare punti all’Italia in vista del vertice europeo del 25 e 26 giugno. Lì si deciderà come e se migliorare un piano di accoglienza che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.