closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Il puzzle delle autonomie

Spagna. Le coalizioni locali vincono. Una «ricchezza» che rischia però di mettere in crisi Podemos

Qualcuno per scherzo lo diceva ieri sulle reti sociali. La soluzione del rompicapo politico spagnolo si chiama Ada Colau, la sindaca di Barcellona. Che propongano lei come presidente del governo, e che l’appoggino tutti i partiti di sinistra, dicevano alcuni twiteros. A parte che lei non ha alcuna intenzione, almeno per il momento, di lasciare la guida della sua città, ci sarebbe il piccolo problema che Ciudadanos non l’appoggerebbe. Ma boutade a parte, una delle chiavi di lettura di queste elezioni sono proprio le «nuove» coalizioni locali che vincono dappertutto. In tutte le città dove oggi governano «nuovi» sindaci (Barcellona,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.