closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Il Ppe sfida Renzi: Letta nell’eurocommissione

Unione europea. Il presidente del Consiglio uscente, Van Rompuy, preme per l’ex premier. Il vertice Ue si aperto con la discussione sulle nuove sanzioni alla Russia, accusata di «non cooperazione» sulla crisi dell’Ucraina

Federica Mogherini

Federica Mogherini

Quadratura del cerchio con 28 caselle da riempire per i topjobs della Commissione, cercando un equilibrio tra Stati, piccoli e grandi, appartenenza politica e di genere. E per di più, sul tavolo del Consiglio europeo di ieri sera, all’inizio della cena l’indigesta discussione sulle nuove sanzioni alla Russia, accusata di «non cooperazione» per la crisi dell’Ucraina. Una bozza sulla Russia prevede lo scatto a un livello di sanzioni che potremmo chiamare due e mezzo, in particolare con tagli sui fondi per nuovi progetti di cooperazione tra Ue e Mosca, cioè gelo dei programmi della Bei e della Berd, oltre a...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi