closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

Il Ponte fantasma fa acqua da tutte le parti: «Irricevibile»

Grandi opere. «Superficiale», «surreale». Scienziati e associazioni stroncano la grande opera degli «esperti» del governo sullo Stretto di Messina

Il Ponte sullo Stretto di Messina, collegamento stradale e ferroviario tra Calabria e Sicilia, non è la più grande (opera) incompiuta del Paese, perché semplicemente «non è». Un progetto realmente cantierabile non è mai esistito e anche se ne parliamo da cinquant’anni non sono le parole a poter risolvere la questione. Dopo anni in apnea, però, a inizio maggio la litania «Ponte sì, Ponte no» è ripartita, con la pubblicazione sul sito del ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili della relazione prodotta dal gruppo di lavoro istituito nel 2020 all'interno della Struttura Tecnica di Missione per l’indirizzo strategico, lo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi