closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Il più grande laboratorio per il collaudo di armi, dove i palestinesi sono costretti a fare da cavie

Territori Occupati. Il nuovo film di Yotam Feldman, «The Lab», sui profitti dell’industria bellica

Il nuovo film di Yotam Feldman The Lab, «Il Laboratorio», ci introduce agli uomini che hanno fatto dei territori occupati palestinesi il più grande e il più avanzato laboratorio per il collaudo di armi: agli spacciatori e imprenditori di armi, agli esperti di difesa e ai leader del settore. Nonostante il desiderio di confrontarlo con altri documentari israeliani che di recente hanno mostrato la vita segreta delle persone che gestiscono l’occupazione (come The Law in These Parts e The Gatekeeper), The Lab è soprattutto un film sulla conoscenza. Conoscenza della sicurezza creata nella zona duttile tra due dimensioni separate da una...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi