closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Il piano inclinato di una Storia

Tempi presentui. Un saggio che relega ai margini della ricostruzione storiografica l’inedito meccanismo riformatore che ha visto nei decenni passati l’intreccio di lotte sociali, civili e un quadro parlamentare capace di accogliere, mediare e deliberare. «Storia della Repubblica. L’Italia dalla Liberazione ad oggi» di Guido Crainz per Donzelli

BENITO BOCCOLARI,

BENITO BOCCOLARI, "LA FOLLA", 1923, XILOGRAFIA

Guido Crainz è stato autore di una fortunata trilogia partita nel 1996 con la Storia del miracolo economico, proseguita con Il paese mancato, e conclusa infine nel 2013 con Il paese reale. Nell’insieme questi libri rappresentano la ricostruzione più ampia della storia repubblicana, ed hanno avuto un meritato successo di pubblico. Oggi Crainz propone un nuovo testo (Storia della Repubblica. L’Italia dalla Liberazione ad oggi, Donzelli, pp. 387, euro 27) che in apparenza può sembrare - e in parte lo è davvero - un riassunto dei volumi precedenti. Ma solo in apparenza, perché accanto agli elementi di continuità emergono anche...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.