closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Il perturbante di un «Demone meridiano»

Narrativa. Un romanzo di Andrea Morstabilini per il Saggiatore

Non la prima pagina, ma la copertina. Per comprendere dentro quale vicenda il lettore andrà ad incunearsi è necessario prestare attenzione prima di tutto alla copertina che su fondo bianco presenta un’opera di Adolfo Wildt che nella sua levigata lucentezza definisce il senso e lo spessore del lavoro d’esordio di Andrea Morstabilini. Il demone meridiano segna infatti la definizione di una letteratura che potremmo definire dell’inquietudine (Il Saggiatore, pp. 196, euro 19). Un romanzo che straccia i confini consueti quanto consunti del pop come del kitsch liberando con dissoluto piacere (soprattutto del lettore) gli strati nascosti di una letteratura potenziale...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.