closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Caso Cucchi, «il perito orientò le indagini»

Nessuno è stato. La procura apre un fascicolo dopo l’esposto contro il professor Arbarello

La procura di Roma ha aperto un fascicolo sul professor Paolo Arbarello, il perito dell’accusa che attribuì la responsabilità della morte di Stefano Cucchi ai medici dell’ospedale Sandro Pertini. La decisione è stata presa ieri dal procuratore Giuseppe Pignatone in seguito all’esposto contro Arbarello presentato nei giorni scorsi dalla famigli del trentunenne geometra romano morto una settimana dopo essere stato arrestato per possesso di droga. Pignatone, che seguirà gli accertamenti, ieri ha di nuovo incontrato in procura la sorella di Stefano, Ilaria, accompagnata dal legale della famiglia, l’avvocato Fabio Anselmo. Al momento non risultano indagati né ipotesi di reato. La...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.