closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Il percorso virtuoso parte da un elettrizzante Nabucco

Lirica. L'opera di Roma in trasferta a fine agosto al Festival di Salisburgo

Riccardo Muti

Riccardo Muti

Riempire i teatri romani nel mese di luglio è sempre un’impresa, ma la presenza di Riccardo Muti ha convinto il pubblico, fra cui tanti stranieri, ad affollare le quattro recite di Nabucco presentate all’Opera, mentre alle Terme di Caracalla prosegue la stagione estiva. Clima elettrizzante, con tanto di bis del coro Va pensiero per l’ultima recita, con i cantanti travolti da fiori e applausi, raddoppiati poi, con tanto di pubblico in piedi, per il direttore d’orchestra. La lettura di Muti del Nabucco si innesta su un percorso pluridecennale, intimamente approfondito e segnato da una salda continuità di linea; tuttavia rispetto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.