closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Il Pd vada oltre la danza della pioggia

Intervista. Ermete Realacci, presidente Commissione Ambiente: «Governo inadeguato al cambiamento culturale. «La politica, anche nel mio partito, è ancora troppo legata alla visione economica del secolo scorso. La green economy è il futuro dell’Italia».

Milano durante il blocco totale del traffico

Milano durante il blocco totale del traffico

«Va bene la danza della pioggia, ma oggi c’è soprattutto bisogno di un cambiamento di cultura e mentalità. Tra i cittadini ma anche tra i politici, troppo spesso legati ad una visione economica del secolo scorso, inadeguati alla sfida lanciata da Parigi ai cambiamenti climatici». Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente della Camera, non è affatto critico con i risultati di Cop21, si sa, ma trova che perfino il suo partito non sia sufficientemente attrezzato per accogliere l’appello lanciato dalla Conferenza del clima: «Occorre una svolta culturale anche nel Pd, che non è adeguato ai tempi e deve smettere di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.