closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Il Pd strappa e prova con il finto Mattarellum

Legge elettorale. Abbandonato l'Italicum dai suoi autori, sopravvive il metodo di procedere per strappi. Il relatore in commissione costretto a ritirare la sua proposta, non si è ancora dimesso ma il Pd punta a sostituirlo immediatamente. La nuova legge ruota attorno al divieto di voto disgiunto, un quasi obbligo alle (finte) coalizioni

L'aula di Montecitorio

L'aula di Montecitorio

La storia dell’Italicum, la legge elettorale che l’Europa doveva copiarci e che Renzi si era appuntato al petto - «ho imposto la mia volontà» - potrebbe essersi conclusa per sempre ieri sera in commissione affari costituzionali alla camera. Il Pd l’ha rinnegata per l’ultima volta. Il relatore l’ha ritirata, anche se non si è ancora dimesso perché ha il sostegno delle minoranze. Decapitato dalla Corte costituzionale (via il ballottaggio), l’Italicum restava la base della possibile soluzione al problema che grava sul Palazzo: il rischio di tornare a votare con due leggi diverse per camera e senato, con la quasi certezza...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.