closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Il Pd prova a sminare i gazebo

Regionali. De Luca si è autocandidato. Il partito punta su una terna e spera di dissuaderlo. Riunione sulle primarie campane. E Cozzolino in campo nell’ipotesi di voto anticipato per il comune di Napoli

Vincenzo De Luca

Vincenzo De Luca

Il sindaco del comune partenopeo Luigi de Magistris è sospeso e il presidente della regione Stefano Caldoro è in scadenza, il 12 ottobre si vota per la città metropolitana: il clima elettorale va montando e per il Pd campano è tempo di sciogliere i nodi. Ieri all’hotel Terminus di Napoli si è tenuta una nuova riunione delle correnti democrat per cercare di trovare la quadra intorno alle candidature: se si trova l’accordo, è il ragionamento, meglio andare a votare sia per il comune che per la regione. Intorno al tavolo si sono riuniti Umberto Del Basso De Caro, ex Psi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.