closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Il Pd non tratta più con Renzi: «Se sfiducia Conte si va a votare»

Governo in crisi. Oggi la direzione. Bettini e Orlando: no a governissimi con la destra. Asse tra i dem e i 5 stelle: «Basta con i ricatti di Matteo, se si vota sparisce»

Il segretario Del Pd Nicola Zingaretti e Matteo Renzi

Il segretario Del Pd Nicola Zingaretti e Matteo Renzi

La trattativa tra il Pd e Renzi si è interrotta. Di fronte ai continui rilanci del rottamatore, anche un paziente tessitore come Goffredo Bettini ha capito che le strade del dialogo per tenere insieme questa maggioranza portano in un vicolo cieco. Raccontano fonti dem che, quando Renzi dopo quella di Conte ha chiesto anche la testa del ministro della Giustizia e capodelegazione M5S Alfonso Bonafede, a quel punto è stato chiaro che l’unico obiettivo era far saltare i nervi ai 5 stelle. E precipitare verso quello che Andrea Orlando ha chiamato «il burrone della crisi». Con un obiettivo molto chiaro...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.