closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Il Pd, Denis e la sinistra, triangolo impossibile

Primarie Pd. Verdini cala sulla sfida di Roma. Giachetti: i problemi sono altri. Morassut: mai con Ala. Nella Capitale potrebbe finire come a Milano: una lista arancione per attirare i voti di Sel. Confronto light fra i candidati. I due Roberti divisi su come allargare il campo

I sei candidati alle primarie: da sinistra Rossi, Giachetti, Mascia, Morassut, Pedica e il signor Ferraro, padre di Chiara

I sei candidati alle primarie: da sinistra Rossi, Giachetti, Mascia, Morassut, Pedica e il signor Ferraro, padre di Chiara

Roberto Giachetti, 55 anni, fisico nervoso e quell’eterno filo di barba da radicale sempre in trincea, si spazientisce alla parola «Verdini». Repubblica scrive che il fondatore di Ala sarebbe pronto a far votare lui a Roma e Sala a Milano. La notizia viene subito smentita. Ma quanto vale la smentita di quel burlone dell’ex braccio destro di Berlusconi ora best friend del governo Renzi? Giachetti non vuole neanche parlarne: «È una non notizia. I romani hanno altri problemi: oggi è caduto un albero sulla Laurentina e sono morte due persone, ieri parlavamo di topi morti. Ma davvero possiamo pensare che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.