closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Il patto del Nazareno sblocca la Consulta e tiene sul lavoro

Corte costituzionale. Il Pd conferma la candidatura di Violante, Berlusconi sceglie a sorpresa l'ex avvocato dello Stato Caramazza. Oggi la prova del voto

Luciano Violante

Luciano Violante

Il patto del Nazareno procede a gonfie vele. Sempre che non ci si mettano di nuovo in mezzo dissidenti e franchi tiratori vari. All’ultimo momento, ieri, i soci hanno sbloccato l’ormai più che incresciosa impasse sulla Consulta. Il Pd conferma Violante, gli azzurri giurano che i loro voti non mancheranno e mettono in piazza a sorpresa il loro nuovo candidato. E’ Ignazio Francesco Caramazza, già avvocato dello Stato. Alle spalle, un caso eccellentissimo: è stato lui a rappresentare Napolitano nel conflitto di attribuzione contro la procura di Palermo per le telefonate intercettate nell’inchiesta sulla trattativa Stato-mafia. Donato Bruno, affossato da...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.