closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Il pasticciaccio del teatro Eliseo

Roma. La storica sala è stata sfrattata ieri con l’intervento della polizia. È l’ultimo episodio di un conflitto che ha portato alla nomina a gestore dell’attore ed ex deputato del Pdl Luca Barbareschi. Sessanta lavoratori a rischio licenziamento. La famiglia Monaci, proprietaria del 34% di Eliseo Immobiliare, contesta le scelte degli altri soci e accusa il Campidoglio

Sfratto esecutivo con ufficiale giudiziario e una camionetta della polizia che dalle sette di ieri mattina ha stazionato davanti all'entrata del teatro Eliseo in via Nazionale a Roma. Sotto la tettoia dell'ingresso che sporge davanti alla sede della Banca d'Italia, agenti in tenuta antisommossa, la stessa che usano per gli sgomberi, hanno presidiato l'ingresso sigillato. Sopra le loro teste lo striscione creato dai sessanta lavoratori del teatro (trenta a tempo indeterminato, dicono i sindacati): «La cultura non si sfratta per interessi privati». Da mesi in agitazione, per loro il licenziamento e il non rinnovo dei contratti è una prospettiva più...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.