closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

Il «partito» verde c’è ma il Palazzo non vuole vederlo

Movimenti. Milioni di ecologisti sono senza rappresentanza politica in assenza di un partito che li rappresenti. Una questione lacerante per la sinistra

Le 76 associazioni di protezione ambientale riconosciute dal ministero della Transizione ecologica contano in Italia circa un milione e mezzo di iscritti. Molti di più del totale dei tesserati ai partiti politici. Se consideriamo anche la galassia di movimenti, formali e informali, comitati, gruppi di cittadini che si mobilitano sui territori in difesa di scempi ambientali, per l’agricoltura biologica, per le filiere etiche, per l’acqua pubblica, contro inceneritori, aeroporti e grandi opere inutili, per i diritti degli animali, per l’aria, il suolo, i mari e le montagne, contro i cambiamenti climatici, il numero sale e sfiora il totale degli iscritti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.