closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Il Parlamento europeo, quel piacevole pozzo

La proposta . «Visto che abbiamo due giornalisti su tre fra i nostri deputati, mi piacerebbe un loro diario regolare su queste colonne»

L'aula del parlamento europeo

L'aula del parlamento europeo

Sono ormai quindici anni che non sto più nel Parlamento Europeo e dunque tutto può esser cambiato. Ma poiché ci sono stata per vent’anni (sono davvero parte della casta, ma per fortuna ormai rottamata da un pezzo), qualche suggerimento ai nostri nuovi tre deputati tsipras forse posso darlo. Anzi: potrei forse fornire un decalogo, preceduto da un’avvertenza: il Parlamento europeo è un luogo che somiglia ad un pozzo e che però siccome è piacevole si rischia di caderci dentro. La sola salvezza è restare strettamente attaccati al di fuori. E perciò: 1) ridurre al minimo la presentazione di interrogazioni. Io...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi