closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Il paesaggio perduto dell’arte

Mostre. Alla galleria Michela Rizzo, Nanni Balestrini presenta la sua «Tempesta perfetta», una metafora da Giorgione che abbraccia la storia contemporanea e anche l'uragano finanziario che ha investito il mondo

La «Tempesta perfetta» di Nanni Balestrini

La «Tempesta perfetta» di Nanni Balestrini

Interpretare un’immagine, oggi, è sempre meno spiegare a parole che non produrre un’altra immagine, con un interpretante o una traduzione performativi. È propriamente metterla in scena. Dell’«opera» si sfrutta la flessione verbale (goodmaniana) più che nominale: l’operazione, l’iniziazione all’operare. Chiaramente questo fare scatena ancora discorsi sull’opera, guai se non ci fossero. Ma ad attivarla è soprattutto un’artificazione rizomatica: un’arte «relazionale» non nel senso di artisti che si relazionano con spettatori, lasciando inalterati i ruoli, ma di spettatori a loro volta artefici. Nuovi media e codici dell’arte potenziano il modo diverso, spesso e concreto, dei linguaggi della visione di esprimere il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.