closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Il «nuovo» Psoe tra passato e futuro

Spagna . Il 42enne madrileno Pedro Sánchez eletto segretario del partito con il 49% dei voti degli iscritti. Disobbedendo al gruppo progressista, la prima indicazione del leader dei socialisti spagnoli è stata votare contro la nomina Juncker alla guida dell'eurocommissione

Pedro Sánchez, nuovo segretario del Psoe

Pedro Sánchez, nuovo segretario del Psoe

Il primo atto politico del nuovo segretario dei socialisti spagnoli (Psoe), il 42enne madrileno Pedro Sánchez, è stato dare indicazione ai propri eurodeputati di votare contro l’elezione di Jean-Claude Juncker a presidente della Commissione Ue. Una scelta difforme dall’orientamento ufficiale del gruppo parlamentare guidato dall’italiano Gianni Pittella. Il motivo: «Mostrare che siamo alternativi ai popolari sia in Spagna sia in Europa». Una decisione che ha provocato la reprimenda dell’influente quotidiano di centrosinistra El País, che nell’editoriale di ieri ha accusato il Psoe di avere osteggiato «il programma più sociale dai tempi di Delors», condannandosi così all’irrilevanza sulla scena continentale. La...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.