closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Il mouse e la matita, il vitale panorama dei nostri artisti

Mostra di Pesaro. Oltre cento opere, i lungometraggi più recenti, nove anteprime assolute e focus dedicati a Massi, Gromskaya, Guidi, Seresini, Basmati, Carrano e Imhoff

"Robin Hood" di Mario Addis

Quando un festival celebra la sua 50° edizione, un motivo buono c’è sempre e può a buon diritto fare un suo bilancio dello stato dell’arte cinematografica. Non sono tanti in Europa e anche in Italia si contano sulle dita, a partire da Venezia, Taormina, il festival dei Popoli a Firenze e ora Pesaro. Con gran merito e acume intellettuale ha saputo da sempre focalizzare l’attenzione sulle produzioni e tendenze emergenti meno battute commercialmente, mantenendo alte la lettura critica e teorica nonché la curiosità per quanto di veramente nuovo si affaccia sul grande schermo. La più innovativa fra le longeve, per...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi