closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Il mondo tenta la mediazione. Kerry vola al Cairo

Palestina. L'Egitto resta dietro le quinte, pronto a intervenire. Hamas punta a Qatar e Turchia. Un ragazzo ucciso ieri a Hebron dalle truppe israeliane

Manifestanti palestinesi a Hebron

Manifestanti palestinesi a Hebron

Protezione internazionale per Gaza: lo ha chiesto la Lega Araba, ieri dal Cairo. I ministri degli Esteri dei paesi membri si sono incontrati per discutere delle misure per interrompere la carneficina in corso. Domenica il Ministero degli Esteri egiziano aveva emesso un comunicato con gli obiettivi del meeting: «Porre fine al bagno di sangue e formulare una posizione araba comune». Già prima della riunione, nel pomeriggio, era stata rilasciata una prima dichiarazione: «Chiediamo alla comunità internazionale di intervenire attraverso le istituzioni legali e umanitarie per proteggere il popolo palestinese». Lo stesso appello che il giorno prima aveva lanciato il presidente...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.