closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Il mondo nella voce di Kurt Elling

Musica. Esce «Passion world» l'undicesimo album del vocalist di Chicago che reinterpreta fra gli altri (con molti ospiti) Bjork, U2 e Dorival Caymmi

Kurt Elling, sotto il video di Who is it

Kurt Elling, sotto il video di Who is it

Da sempre interprete capace di confrontarsi con il passato alternando una sicura capacità di scrittura, il quarantasettenne Kurt Elling da Chicago è per molti il vero erede della tradizione vocale lasciata vacante dopo Sinatra per troppo tempo. Una messe di album - dieci - ai quali si aggiunge ora - appena pubblicato dalla Concorde - un undicesimo capitolo: Passion world. L’ennesima dimostrazione di un talento multiforme che gioca - questa volta - a muoversi fra i ritmi del mondo, scegliendo di ogni luogo e nazione una rappresentazione musicale fatta di note, di umori diversi che siano pop, rock, agganci classici...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.