closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Il mondo è a secco e l’Italia fa acqua da tutte le parti

Ambiente. Ieri si è celebrata la giornata mondiale dell'acqua. Nel mondo l'oro blu è sempre più scarso e prezioso. In Italia le acque di superficie sono inquinate, il sistema idrico è obsoleto e le bollette continuano ad aumentare, ma gli italiani sono i più grandi consumatori di acqua in bottiglia e i terzi importatori di prodotti che per essere confezionati comportano l'utilizzo di ingenti quantità di acqua

Grave siccità in Cina

Grave siccità in Cina

Ieri si è celebrata la 22esima giornata mondiale dell'acqua. Come ogni anno si fanno i conti con una situazione mondiale esplosiva dove l'oro blu è sempre più scarso e prezioso. In Italia le risorse idriche sono troppo spesso inquinate e la rete di distribuzione è inefficiente, mentre gli italiani consumano moltissimo. Siamo i primi consumatori al mondo di acqua in bottiglia e i terzi importatori mondiali di prodotti che richiedono alto consumo di acqua. Un mondo a secco Su 7 miliardi di esseri umani, 768 milioni non hanno accesso a acqua salubre e ben 2,5 miliardi deve convivere con la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.