closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Reportage

«Il Mondiale sfida decisiva, Dilma Rousseff si gioca tutto»

Brasile. Intervista a Silvio Caccia Bava, direttore del Le Monde Diplomatique brasiliano

Silvio Caccia Bava

Silvio Caccia Bava

“Quando abbiamo cominciato – dice al manifesto Silvio Caccia Bava - c'era una sintonia magnifica tra movimenti e partito, molti di noi pensavano che con la vittoria elettorale del 2002 il cambiamento sarebbe stato strutturato, ma non è andata così. E qualche anno dopo sono uscito dal Pt”. Silvio, sociologo e analista politico, è direttore di Le Monde diplomatique del Brasile, e fa parte dell'Instituto Polis, un organismo di Studi, formazione e assistenza nelle politiche sociali. Il 10 febbraio del 1980 è stato tra i fondatori del Partido dos Trabalhadores (Pt). La dittatura militare, salita al potere con il golpe...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi