closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Modernista parmigiano, umano dentro la natura: Tassi

Roberto Tassi, 100 anni dalla nascita, 25 dalla morte. Di professione otorinolaringoiatra, fu critico di punta della cerchia longhiana. La sua fede naturalista padana si impasta con l’idea proustiana del tempo. Intimo di Attilio Bertolucci e Arcangeli, il suo Novecento nel segno di Bonnard e de Staël

Caprarola, seconda metà anni cinquanta: da sin., Maurizio Calvesi, Roberto Tassi, Giuseppe Bertolucci, Attilio Bertolucci, Francesco Arcangeli, Bernardo Bertolucci

Caprarola, seconda metà anni cinquanta: da sin., Maurizio Calvesi, Roberto Tassi, Giuseppe Bertolucci, Attilio Bertolucci, Francesco Arcangeli, Bernardo Bertolucci

[caption id="attachment_543917" align="alignnone" width="1170"] Nicolas de Staël, "Paysage", 1953[/caption]   In una fotografia scattata in un esterno di campagna poco oltre la metà degli anni cinquanta si riconoscono al centro, seduto su una roccia, un sorridente Attilio Bertolucci; all’estrema sinistra un giovane e magrissimo Maurizio Calvesi e sull’altro lato Bernardo Bertolucci adolescente. A destra di Attilio, corrucciato, Francesco Arcangeli, e dietro al padre il piccolo Giuseppe Bertolucci; un po’ discosto, avvolto in un lungo cappotto, c’è Roberto Tassi, legato da un forte vincolo di amicizia sia a Bertolucci sia ad Arcangeli. La fotografia fu presa nella campagna attorno a Caprarola,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.