closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Il «modello tedesco» non esiste più. Rottamate le unioni civili

La legge. Dalla versione originaria del codice civile che recitava «Il matrimonio è contratto a vita» si passa a «Il matrimonio fra persone di sesso diverso o dello stesso sesso è contratto a vita». In Europa solo l'Italia resta indietro

Bacio al Bundestag

Bacio al Bundestag

C’era una volta il modello tedesco. Da ieri, anche la Germania si è uniformata ai Paesi più avanzati nel riconoscimento dell’uguaglianza giuridica per le coppie di gay e lesbiche: un cammino cominciato nel 2001 nei Paesi Bassi, seguiti due anni dopo dal Belgio, che ora accomuna ventitré stati nel mondo. LA REPUBBLICA FEDERALE era stata più timida dei suoi vicini occidentali, introducendo nel 2001 le unioni civili riservate a persone dello stesso sesso (Lebenspartnerschaft), lontane dall’essere equiparabili al matrimonio: mancavano i diritti legati alla genitorialità e non vi era nemmeno piena uniformità sul piano dei diritti economici. Fu comunque un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.