closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Sul richiamo l’Ema frena: non c’è necessità

Campagna di immunizzazione . Draghi conferma che si va verso la terza dose. Il ministro Speranza precisa che si inizierà a fine settembre. L’Agenzia europea, come già la Fda statunitense, avverte: solo per le persone immunodepresse Genazzani (Ema): «Nella popolazione generale l’efficacia delle prime due dosi è ancora molto alta».

Centro vaccinale

Centro vaccinale

Ai giornalisti che gli chiedevano se il governo sarebbe ricorso all’obbligo vaccinale e se ci si avvia a una terza dose di vaccino, Mario Draghi ha risposto senza esitazioni: «Sì e sì», ribadendo quanto aveva anticipato il ministro della salute Roberto Speranza solo ventiquattr’ore prima. Se le sue (sintetiche) parole hanno un senso, anche l’Italia si avvia sulla strada di Israele e degli Usa, che hanno già iniziato a inoculare i richiami a tutta la popolazione. Lo stesso Speranza ha preso la parola dopo Draghi per precisare che si inizierà a fine settembre. «Si partirà dai soggetti fragili e tale...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.