closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Il ministro Poletti convoca gli ispettori del lavoro

L'invito dopo le proteste. L'appuntamento il 10 giugno. Dopo le aggressioni da parte delle imprese, i sindacati chiedono un'Agenzia unica per rendere più efficaci i controlli

Il ministro del Lavoro Giuliano Poletti

Il ministro del Lavoro Giuliano Poletti

La convocazione è arrivata: il ministro del Welfare Giuliano Poletti si era impegnato, il 22 maggio a Napoli, ad aprire un tavolo con gli ispettori del Lavoro. Soprattutto dopo le aggressioni – verbali e fisiche – seguite al suicidio, lo scorso febbraio, di un pizzaiolo a Napoli, dopo che aveva ricevuto una visita ispettiva e gli era stata comminata una multa. Ieri il segreterio generale del ministero, Paolo Pennesi, ha convocato le rappresentanze sindacali degli ispettori per la mattina di martedì 10 giugno: ma la presenza del ministro, a cui in realtà i lavoratori terrebbero particolarmente, non è per ora...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi