closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Il ministro leghista Bussetti silura il capo dell’Agenzia spaziale

Scontro Lega-5Stelle. Roberto Battiston denuncia lo spoil system. Fioramonti protesta: «Non sarebbe male se decisioni del genere si condividessero anche con il vice ministro». Anche Di Maio era all'oscuro

Roberto Battiston

Roberto Battiston

Il ministro dell’Istruzione Bussetti ha rimosso il presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana (Asi) Roberto Battiston. La decisione è stata resa pubblica via twitter dallo stesso Battiston, che ha ringraziato «le migliaia di persone con cui ha condiviso quattro anno fantastici». Il suo mandato era iniziato nel 2014 ed era stato rinnovato il 7 maggio dallo scorso governo fino al 2022. La decisione ha colto di sorpresa lo stesso vice-ministro con delega alla ricerca Lorenzo Fioramonti, che ha saputo tutto dai social: «Non sarebbe male se decisioni che attengono allo sviluppo e alla leadership del sistema di ricerca in Italia si condividessero...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi