closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Il ministro israeliano Steinitz manda l’Ue «all’inferno‎»

Israle/Ue. Il governo Netanyahu irritato per l'appoggio a palestinesi e Iran da parte dell'Unione europea che critica la linea di Donald Trump in Medio oriente. Si aggrava nel frattempo lo scontro tra palestinesi e Stati uniti.

Il governo israeliano si lancia all'attacco dell'Ue evitando però di prendere di mira ‎i suoi singoli membri, alcuni dei quali sono alleati di ferro dello Stato ebraico e ‎non poche volte prendono le distanze dalla linea ufficiale di Bruxelles in Medio ‎oriente. ‎«(Gli europei) Possono andare migliaia di miglia giù all'inferno‎», ha ‎tuonato ai microfoni di una radio locale il ministro dell'energia, Yuval Steinitz, ‎commentando le critiche alla violenza della polizia nei confronti dei manifestanti ‎arabo israeliani (palestinesi con cittadinanza israeliana) che ad Haifa qualche ‎giorno fa protestavano per la strage di oltre 60 palestinesi a Gaza. Tra i dimostranti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi