closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Il ministro cancella le domeniche gratis al museo

Beni culturali. Bonisoli si affida ai direttori: non saranno più obbligatorie, lo stop dopo l’estate. Era l’iniziativa simbolo del suo predecessore, Dario Franceschini. Insorge il Pd

Milano, i musei del Castello Sforzesco gratis attirano visitatori

Milano, i musei del Castello Sforzesco gratis attirano visitatori

«Dopo l’estate elimineremo le domenica gratuite nei musei»: il ministro dei Beni culturali Alberto Bonisoli, ieri in visita alla Biblioteca Nazionale di Napoli, ha promesso di cancellare una delle iniziative simbolo del suo predecessore, Dario Franceschini. «Andavano bene - ha spiegato - come lancio pubblicitario. Lascerò maggiore libertà ai direttori, l’obbligo a farla non va bene. Penso, ad esempio, a Pompei: magari a novembre si può aprire gratis perché non c’è tanta gente. Il problema è quando si viene costretti dal ministero ad aprire la prima domenica di agosto, con i turisti stranieri che pensano che gli italiani sono pazzi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.