closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Il match con Padoan e la speranza di dribblare la legge di bilancio

Governo. Se la voce «privatizzazioni» sarà nel Def il ministro dell’Economia avrà segnato un punto pesante

Il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan

Il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan

Martedì il governo presenterà il Def e, se tutto andrà bene, Padoan vorrebbe definire nella stessa riunione anche il contenuto della manovra correttiva da 3,4 miliardi promessa all’Europa. La buona intenzione c’è. I contenuti della manovrina invece no, perché il braccio di ferro tra Mef e Nazareno è tutt’altro che risolto. Neppure sui contenuti del Def è stata ancora raggiunta un’intesa, ma lì qualcosa di più definito sembra già esserci. Nello specifico l’impegno a procedere nella privatizzazione delle partecipate, in particolare di Poste e Ferrovie. Dovrebbe invece saltare la riforma del catasto, che secondo Renzi comporterebbe una fragorosa smentita del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi