closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Editoriale

Il mare umano di Vik

Gaza. I fondi raccolti contribuiranno alla costruzione di un asilo intitolato a Vittorio a Khan Yunis, Gaza e a sostegno della fondazione Vik Utopia onlus

Il mare di Gaza che Vittorio amava. Il mare di Gaza che Vittorio solcava a bordo delle barche della Freedom Flotilla e dei pescherecci palestinesi che, con la sua presenza, sperava di proteggere dagli assalti della marina militare israeliana. Il mare di Gaza che accompagnava tanti momenti di riflessione di Vittorio.

Da oggi è disponibile in un ebook formato digitale, «Il mare di Gaza» che raccoglie 12 articoli di Vittorio Arrigoni pubblicati nel 2009-2011 dal nostro-suo giornale e il racconto del sequestro che tre anni fa, nella notte tra il 14 e il 15 aprile del 2011, portò all’assassinio dell’attivista e giornalista italiano, con il lutto mondiale che ne scaturì. Ci piace credere che al testimone-mediattivista-internazionalista Vik avrebbe fatto piacere dare questo titolo a una raccolta, stavolta digitale, di suoi articoli curata dal manifesto.

Il ricavato di questo libro sarà interamente devoluto in beneficenza per la costruzione di un asilo a Khan Yunis (Gaza) che porterà il nome di Vittorio e per sostenere le attività della Fondazione Vik Utopia onlus.

Vik ci ha dato tanto, è il tempo di restituire contribuendo, con progetti concreti, alla realizzazione di ciò che lui avrebbe voluto per la sua Gaza. «Non era un eroe, né un martire, solo un ragazzo che credeva nei diritti umani», ha scritto la madre di Vittorio, Egidia Beretta Arrigoni. Stay human, Restiamo umani.

Compra l’ebook su Amazon, tutto il ricavato andrà in beneficenza


La nostra rivoluzione.

In questi giorni di emergenza abbiamo deciso di abbassare il paywall rendendo il nostro sito aperto, gratuito e accessibile a tutti.
Non avremmo potuto farlo da soli: migliaia di lettori ogni giorno sostengono il manifesto acquistandolo in edicola o abbonandosi on line.

Oltre al giornale di oggi, stiamo lavorando anche a quello del futuro.

Nel 2021 compiremo i 50 anni in edicola e vogliamo far crescere insieme questo esperimento unico di informazione libera, critica e autofinanziata dai lettori.

Vogliamo un sito grande, che rispetti la privacy e metta al centro i lettori. Un sito coinvolgente e partecipato, dove sia possibile informarsi liberamente e “formarsi” come comunità.

Vuoi partecipare alla costruzione del nuovo manifesto?

ACQUISTA L’ABBONAMENTO DIGITALE SPECIALE
3 SETTIMANE A 10 €

entrerai nella “comunità dei lettori” che lavoreranno con noi per disegnare il giornale del futuro

ABBONATI
Scegli una diversa formula di abbonamento | Scopri la campagna