closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Il Mali in piazza contro le sanzioni internazionali

Ieri è stato il giorno della prova di forza delle autorità militari di transizione, in Mali, che per dimostrare di avere l’appoggio popolare hanno chiamato la gente a manifestare contro le severe sanzioni imposte dalla Comunità economica degli stati dell’Africa occidentale (Cedeao) in seguito al golpe del maggio 2021 e alla volontà espressa di voler dilatare i tempi della transizione «fino a 5 anni». Sanzioni a cui si uniformerà presto anche l’Unione europea, secondo quando annunciato da Josep Borrell. Le immagini in rete mostrano piazze piene in diverse città. Nella capitale Bamako concentramento in piazza dell’Indipendenza, preghiera del venerdì collettiva...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.