closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Il lungo braccio di ferro fa implodere Tunisi

Tunisia. Un anno ad alta tensione, con le più alte cariche dello Stato impegnate a delegittimarsi a vicenda. Fino a domenica 25 luglio. Intanto il paese è alle prese con una delle peggiori crisi economiche e sanitarie di sempre

Il presidente tunisino Kais Saied

Il presidente tunisino Kais Saied

«Ci siamo presi una malattia costituzionale, ben più grave del Covid-19». A pronunciare questa frase, quasi come un avvertimento, è il presidente Kais Saied a maggio 2020, poco dopo aver criticato l’operato del parlamento. Un anno e due mesi dopo, l’ex professore di diritto cammina per Avenue Bourguiba in un bagno di folla avviandosi verso il ministero dell’Interno. È la sera di un 25 luglio segnato da manifestazioni sparse per tutto il paese e represse, come accade da mesi, con la forza. Da settimane la Tunisia è travolta dalla più grave ondata di Covid-19 da marzo 2020, con picchi di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.