closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Il linguaggio plurale dell’antirazzismo

INCONTRI. Oggi a Torino un workshop internazionale presso la sede della Fondazione Luigi Firpo. «Non è solo una causa per cui battersi, è anche un fenomeno che ha un passato. Capirne la storia è necessario», spiegano gli organizzatori Francesco Cassata e Guri Schwarz

Si tiene oggi presso la Fondazione Luigi Firpo di Torino il workshop internazionale dal titolo «Contro il razzismo. Per una storia dell’antirazzismo nell’Italia repubblicana», organizzato dal Dottorato in Storia dell’università di Genova in collaborazione con il periodico L’Indice dei libri del mese. Il programma spazia dallo studio dell’antirazzismo cattolico degli anni ’50 (Matteo Caponi) a quello degli africani in Italia (Antonio Maria Morone) e dei giovani italiani negli anni ’60 e ’70 (Silvana Patriarca). Sono poi messi a fuoco i movimenti organizzati contro il razzismo dopo il 1989 (Michele Colucci); le radici storiche e le aporie dell’antirazzismo scientifico (Francesco Cassata);...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.