closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Il leader dell’opposizione antichavista Guaidó ora vuole il dialogo

Venezuela. Un successo per il governo di Maduro dopo la relazione negativa dell'Alta commissaria per i diritti umani Michelle Bachelet. E la Germania riattiva le relazioni diplomatiche con Caracas

Nicolás Maduro

Nicolás Maduro

Tra un tentato golpe e l’altro, riprendono questa settimana, alle Barbados, i colloqui tra il governo Maduro e l’opposizione. Ad annunciarlo è stato il ministero degli Esteri della Norvegia, rendendo nota la decisione delle parti di «dare seguito al processo negoziale», in maniera «continua e spedita», per «avanzare nella ricerca di una soluzione accordata e costituzionale per il Paese». Dopo il colpo basso rappresentato dal rapporto a senso unico sul Venezuela dell’Alta commissaria Onu per i diritti umani Michelle Bachelet, duramente criticato dentro e fuori il Paese, il governo Maduro, che sulla via del dialogo ha sempre scommesso, segna così...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.