closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Il lamento di Rajoy: «Veti contro di me»

Spagna. Il leader dei popolari paventa addirittura nuove elezioni. Sarebbero le terze in un anno.

Ora Rajoy agita lo spauracchio che più preoccupa mercati e istituzioni europee: una terza tornata elettorale. Tutto questo da Bruxelles, in attesa di incontrare Sanchez e Rivera e mentre quest’ultimo comunica di voler parlare con Rajoy. Il premier uscente, vincitore alle elezioni ma senza una maggioranza, accusa i suoi potenziali interlocutori: «ci sono dei veti sulla mia persone, non vogliono farmi governare». Rivolto ai leader dei due partiti, Pedro Sanchez e Albert Rivera, che ieri hanno detto che si opporranno all’investitura di Rajoy, il premier ha detto che se queste forze politiche non vogliono «associarsi al governo», che almeno lascino...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.