closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

Garda inquinato, l’«epurazione» dei poteri locali

Inquinamento. Ambientalisti in piazza giorno e notte contro il commissario prefettizio voluto dal «Comitato del Garda» presieduto dalla ministra Mariastella Gelmini

Dall’8 agosto Piazza Duomo è in fermento: teatro, concerti, dibattiti, visite guidate, laboratori: non si tratta della programmazione estiva della città ma delle attività di un presidio permanente che giorno e notte alza la sua voce nei confronti della Prefettura che nei palazzi del Broletto ha la sua sede. A tornare in piazza con questa forza sono cittadini e movimenti ambientalisti bresciani indignati per la piega che ha assunto l’annosa vicenda della depurazione delle acque del lago di Garda. Un problema serio, quello dell’inquinamento delle acque del Garda, ma che in qualche modo va tenuto distinto dalla questione del nuovo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.