closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Il labirinto brasiliano

Scenari. Dopo due anni di governo Temer, il paese è allo sbando e deve reinventarsi una identità

Particolare dell'installazione di Jonathas De andrade Educacao pra adultos

Particolare dell'installazione di Jonathas De andrade Educacao pra adultos

Sono bastati due anni di governo Temer perché il Brasile disperdesse tutto il prestigio accumulato a partire dal primo mandato presidenziale di Lula nel 2003. Dal colpo di Stato parlamentare-giudiziario-mediatico realizzato nel 2016 contro la presidente Dilma Rousseff - e giunto a compimento con la condanna di Lula (senza prove) a 12 anni e un mese di reclusione per corruzione e riciclaggio e ancor più con il suo (incostituzionale) arresto il 7 aprile scorso - il Paese appare sempre più allo sbando, tenuto sotto sequestro dalle forze golpiste e sprofondato in una crisi economica senza precedenti. Un Paese triste e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.