closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Il grande rimosso del nucleare

Fukushima e dintorni . In Giappone continuano a funzionare le centrali. La Francia posticipa di 10 anni lo smantellamento. Il discorso sul nucleare si tinge di toni green, ma sui rischi e lo smaltimento si brancola ancora nel buio.

L'incidente nucleare a Fukushima.

L'incidente nucleare a Fukushima.

Avvenimenti importanti vengono dimenticati rapidamente come fossero di poco valore. L'incidente nucleare di Fukushima è tra quelli importanti. Per anni è stato messo in ombra, ora il Giappone lo riporta in primo piano, ma concentra l'attenzione sul devastante tsunami di 10 anni fa. L'incidente nucleare è ridotto a tragica conseguenza dello tsunami. Del resto il Giappone non ha fatto veramente i conti con il nucleare e ha riavviato centrali malgrado l'incidente di Fukushima, tacendo che il nucleare è pericoloso in sé e gli avvenimenti naturali possono solo esaltarne potenziali effetti devastanti. È vero, dopo Fukushima le nuove centrali nucleari sono...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.