closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Il governo di Madrid chiude la frontiera di Ceuta: pressione migratoria insostenibile

Spagna. Sbarrato non solo il passo pedonale con il Marocco, dove ogni giorno passano almeno 3.000 persone, ma anche quello stradale. è la prima volta che accade per questo motivo

Il muro di Ceuta

Il muro di Ceuta

Il governo spagnolo ha disposto la chiusura della frontiera fra l’enclave di Ceuta e il Marocco. Dopo gli incidenti di lunedì scorso, quando quasi duecento persone hanno superato il passo di frontiera di corsa, seguiti da vari tentativi di salto della recinzione di filo spinato che separa l’Africa da questo minuscolo lembo di terra spagnola, Madrid, in coordinamento con le autorità marocchine, ha deciso di chiudere per una settimana tutto il traffico di mercanzia e persone fra i due paesi. Non è la prima volta che accade: il passaggio a piedi è spesso teatro di incidenti per l’enorme numero di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.