closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Il governo Valls contro la “convergenza delle lotte”

Francia . Settimana di scioperi. Valls cerca di rompere l'accerchiamento, con concessioni categoria per categoria. Ma la loi Travail non si tocca. Il padronato: Cgt teppista, terrorista

Scontri per la «Loi travail» a Lione

Scontri per la «Loi travail» a Lione

Lo spettro del governo è l’obiettivo della Nuit Debout: la «convergenza delle lotte». Per evitare che l’incendio sociale dilaghi, il governo cerca di spegnere i focolai, uno alla volta, cercando di circoscrivere i problemi specifici delle categorie in agitazione. E intanto cerca di riannodare il dialogo con i sindacati contestatori della Loi Travail: Manuel Valls ha telefonato sabato a tutti i leader, compreso Philippe Martinez della Cgt, che il presidente del Medef (padronato), Pierre Gattaz, ha accusato ieri in un’intervista a Le Monde di essere alla testa di un sindacato di «teppisti, terroristi». Per Gattaz, la Cgt è responsabile di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.