closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Il giorno in cui Roosevelt s’insediò

Memoria necessaria. In quasi tutti gli Stati era stata dichiarata una chiusura a tempo indefinito delle banche, colpite da un’ondata di fallimenti che spingevano i risparmiatori a ritirare i soldi

Eleanor e Franklin D. Roosvelt

Eleanor e Franklin D. Roosvelt

«The only thing we have to fear is fear itself…», «l’unica cosa di cui dobbiamo avere paura è la paura stessa, il terrore sconosciuto, immotivato e ingiustificato che paralizza. Dobbiamo sforzarci di trasformare una ritirata in un'avanzata». Con queste parole, pronunciate in apertura del discorso inaugurale a Capitol Hill il 4 marzo 1933, Franklin Delano Roosevelt dava avvio al primo dei suoi quattro mandati alla presidenza degli Stati Uniti dopo il responso delle urne che l’8 novembre del 1932 aveva riportato i democratici alla Casa Bianca. A ispirarle era stato il lungo viaggio elettorale attraverso la nazione, in parte affiancato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi